Servizio Clienti +39 0461 1560278
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Le Bioplastiche: Pla, Polpa di cellulosa e Mater Bi

 
Le stoviglie, i piatti, i bicchieri, le coppette e le confezioni take away di Eco to go sono fatti in bioplastica: un materiale totalmente biodegradabile e compostabile. La bioplastica nasce dalla lavorazione di piante e rispetta l’ambiente. Al termine dell’utilizzo, i prodotti in bioplastica, possono essere gettati nell’umido, e tornare in modo naturale nell’ambiente. Le bioplastiche più diffuse, utilizzate per sostituire la plastica sono tre: il Pla, la Polpa di cellulosa e il Mater bi.

 

Bioplastica Pla

 
 
Mais - materiale plastica pla
Il PLA è una plastica biodegradabile
prodotta dalla NatureWorks Ingeo. Questo materiale nasce grazie alla trasformazione degli zuccheri presenti in mais, barbabietola, canna da zucchero e altri materiali naturali e rinnovabili. È biodegradabile e compostabile e per questo è utilizzato come sostituto della plastica.

Per approfondire
Materiali: la bioplastica pla.

 

 

Polpa di cellulosa

polpa di cellulosa La polpa di cellulosa è un materiale ecologico e naturale, con cui si producono piatti, stoviglie e confezioni per cibo take-away. È un materiale innovativo, rispettoso dell’ambiente perchè totalmente biodegradabile e compostabile. Nasce dalla lavorazione di piante come il bamboo e la canna da zucchero.


Per approfondire
Materiali: la polpa di cellulosa.



 

Mater bi



La plastica Mater bi
è stata sviluppata dalla Società Novamont di Novara, che dopo 25 anni di studi e ricerche, ha creato una plastica derivata dal mais. Il Mater bi è molto simile alla plastica, prodotto con materiale organico e senza nessun derivato dal petrolio, per questo è totalmente biodegradabile e compostabile.

Per approfondire
Materiali: Bioplastica Mater bi

SCONTO 5€

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su novità e promo. Subito per te un buono sconto di 5€

* campi obbligatori